Risparmio Energetico

Attualmente l’Italia si colloca ai vertici di quei paesi industrializzati dove l’energia è più cara; il costo attuale è circa il 30% in più della media Europea.

Le ragioni di questa situazione sono molteplici ma prima fra tutte c’è il fatto che l’Italia importa dall’Estero circa l’85% dell’energia che consuma. Tutti noi, cioè dalla casalinga al buon padre di famiglia o dall’impiegato all’amministratore delegato, anche singolarmente possiamo fare molto per cambiare questa situazione, da una parte cercando di autoprodurre l’energia che consumiamo (solare termico e fotovoltaico, cogenerazione, eolico, ecc.) e dall’altra adottando soluzioni che ci permettano di risparmiare energia il più possibile senza rinunciare al nostro tenore di vita.

Esistono molti sistemi per risparmiare energia, aumentare il nostro confort e contribuire a salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.

Considerandoli singolarmente potrebbero non sembrare apportare vantaggi così determinanti, ma la loro sinergia può invece portare a risultati strabilianti e impensabili.
L’insostenibilità della ormai agonizzante era dei combustibili fossili impone oggi riflessioni di più ampio respiro sul come possiamo dare il nostro personale contributo per uno sviluppo veramente sostenibile, sia da noi che dai nostri figli, e sul come possiamo migliorare il nostro tenore di vita utilizzando con più consapevolezza ed efficacia sia le risorse naturali che quelle economiche.

Per questo il nostro staff mette in rete una serie di soluzioni integrate con l’obiettivo di soddisfare ogni tipo di esigenza.