Garanzie

La COIF, nel corso degli anni di attività, ha fatto fronte alle più svariate situazioni, maturando così una vasta esperienza nella risoluzione di ogni problematica.
A garanzia della qualità dei lavori effettuati, la COIF propone ai propri clienti interventi coperti da una polizza assicurativa decennale postuma, operativa anche in caso di danni, guasti e malfunzionamenti dopo il completamento dei lavori.

Garanzie e certificazioni

La COIF è associata all’ASSIMP.
Nata per proporsi come punto di riferimento di una categoria, quella degli impermeabilizzatori, le cui professionalità e competenze non avevano mai storicamente ottenuto il giusto riconoscimento, Assimp Italia ha fin da subito annoverato fra i suoi scopi sociali la crescita culturale del settore. A dimostrarlo è la prima grande iniziativa intrapresa dall’associazione, quel Manuale di impermeabilizzazione – Guida alla Progettazione che, nato con l’obiettivo di supportare i progettisti nell’affrontare questi complessi sistemi, è tuttora un punto di riferimento centrale.
Una vocazione, quella alla comunicazione dei saperi progettuali, tecnici e operativi, che è via via cresciuta con gli anni e i progetti varati da Assimp Italia.

Fra tutti, l’impiego per la realizzazione della norma UNI 11333/1-2-3, volta a disciplinare il percorso formativo dei posatori, i corsi di formazione organizzato in collaborazione con i Collegi dei Geometri e, ultimo in ordine di tempo, la proposta di Legge di Conformità.
Acquisito lo status di voce ufficiale del settore, oggi Assimp Italia si appresta ad entrare in una nuova fase, quella destinata a confermarne e rafforzarne il ruolo di punto di riferimento culturale per l’intero comparto delle impermeabilizzazioni. Un obiettivo ambizioso, e non a caso richiamato anche nell’espressione evidenziata nel logo: Networking, Tecnologia, Formazione.

Una chiara dichiarazione d’intenti, con cui Assimp Italia dichiara i suoi obiettivi: mettere in rete saperi e conoscenze, attraverso un’informazione condivisa, correttamente divulgata attraverso percorsi formativi strutturati e certificati. Una sfida, questa, che l’Associazione oggi chiama tutti i suoi membri a condividere.